Attenzione alle finte email dell'Agenzia delle Entrate
Attenzione alle finte email dell'Agenzia delle Entrate
Novità fiscali

Attenzione alle finte email dell'Agenzia delle Entrate

Vengono segnalati messaggi di phishing in arrivo alle caselle di posta elettronica dei contribuenti, che a prima vista sembrano inviati dagli uffici finanziari dell'Agenzia delle Entrate.

ATTENZIONE è un tentativo di TRUFFA attraverso dei messaggi di posta elettronica che solo apparentemente provengono dall’A.d.E. e che contengono riferimenti e numeri telefonici reali.

Nel testo del messaggio è indicato un debito col fisco relativo al quarto trimestre 2016 ed è specificato che, laddove non venga estinto, si provvederà al prelievo su conto corrente, allegando alcuni file da scaricare.

NON si tratta di comunicazioni ufficiali: l’Agenzia delle Entrate ne è totalmente estranea e invita a non tener conto delle richieste, a NON aprire gli allegati e a cestinare l’email ricevuta.

Lo stesso tentativo di truffa era già stato segnalato a giugno 2016.